Chambave-Nus

Chambave11.tiff

 

La zona “Chambave-Nus” comprende i Comuni: Saint-Vincent, Châtillon, Pontey, Chambave, Saint-Denis, Verrayes, Fénis e Nus.

La pendenza notevole caratterizza anche questo territorio. I sistemi di allevamento più diffusi sono a spalliera, con potatura a cordone speronato o a guyot. La pergola è assente, mentre in alcune zone si può trovare la coltivazione ad alberello, storicamente molto diffusa. La tendenza attuale è quella di ricercare una modernizzazione delle varie attività legate alla viticoltura.

A rendere famosa la zona è la coltivazione del Moscato di Chambave e del Pinot Grigio, localmente chiamato Malvoisie de Nus, entrambi i vitigni a bacca bianca hanno fatto la loro comparsa già nel 1300.

A questi si aggiungono altri vitigni autoctoni come il Petit Rouge, il Vien de Nus, il Cornalin, e il Fumin, da cui si ottiene un vino prodotto in purezza molto interessante.

 

Mappa_Chambave

Comments are closed