Torrette

Torrette_11.tiff

 

La zona “Torrette” è comunemente indicata come quella degli 11 Comuni: Quart, Saint-Christophe, Aosta, Charvensod, Gressan, Jovençan, Sarre, Aymavilles, Saint-Pierre, Villeneuve, Introd.

Quest’area comprende la fascia più vasta della viticoltura valdostana. La particolarità è che, a differenza delle altre zone, la vite viene coltivata anche sul versante destro e non solo su quello sinistro, in quanto l’esposizione al sole lo permette. La forma di allevamento tipica sono i filari a spalliera. In tempi passati si poteva trovare  anche l’alberello, che negli anni è andato via via scomparendo.

L’intera area è caratterizzata dal vitigno Petit Rouge, che ben si adatta al territorio ospitante grazie alla sua notevole tolleranza al freddo ed alla siccità. A questo si aggiungono altri ceppi autoctoni sparsi nelle vigne come Mayolet, Cornalin e Vuillermin.

Il principale e più conosciuto vino rosso prodotto è il Torrette, che prende il nome dal monte Torrette sito nella zona a cavallo tra Saint-Pierre e Sarre.

 

Mappa_Torrette

Comments are closed